L’uscita della Direttiva Ministeriale del 27.12.2012 sugli strumenti di intervento per gli alunni con BES (Bisogni Educativi Speciali) e della successiva Circolare del 6 marzo 2013, hanno evidenziato l’esigenza di comprendere ed attuare le indicazioni operative per garantire il successo formativo e la piena inclusione di tutti gli alunni, anche alla luce delle indicazioni contenute nelle Linee Guida del 2014 per l’accoglienza e l’integrazione degli alunni stranieri e nel Decreto Legislativo del 13 aprile 2017 sulle norme per la promozione dell’inclusione scolastica degli studenti con disabilità.

La scuola fa sempre più propria la indicazione dell’Organizzazione Mondiale della Sanità che definisce la Salute come l’armonia tra le componenti biopsicosociali della persona e quindi pensa all’inclusione come ad un concetto ampio, che coinvolge certo famiglie e ragazzi con Bisogni Educativi Speciali, ma che non può prescindere dal fatto che ogni azione educativa e didattica si compie in un contesto, quello della classe e dell’intera comunità scolastica in cui lo stare bene è condizione prioritaria per l’apprendere.

Dal settembre 2018 è aperto all’interno dell’Istituto l’Ufficio del Referente BES i cui compiti si trovano definiti nel Piano Annuale per l’Inclusione ( PAI )

Referente: dott.ssa Marina Consolaro
Tel. 0332 291711 | e-mail: inclusione@scuolamariausiliatrice.com

Nell’Istituto inoltre, come da normativa, operano:

• Il Gruppo di Lavoro per l’Inclusività ( GLI ) che si riunisce tre volte all’anno e che elabora il Piano Annuale per l’Inclusione ( PAI ).

• Il GLHO che coincide con il Consiglio della Classe in cui è presente un allievo con disabilità cui si aggiungono i genitori, gli specialisti di riferimento ed un membro dell’Ente Locale, oltre all’allievo, se opportuno.

l’equipe sostegno costituita dal Referente BES, dai docenti di sostegno di tutti gli ordini e grado e, all’occorrenza, dagli educatori con incarico dell’Ente Locale;
compito dell’Equipe è quello di confrontarsi non sul caso – che compete al Consiglio di Classe – ma sugli strumenti, le metodologie e le strategie didattiche.

Laboratorio ‘new entry’ – Scuola Secondaria di Primo Grado.

• Laboratorio ‘new entry’ – Liceo Scienze Umane opz. Economico Sociale.

• Laboratorio ‘new entry’ – Liceo Scientifico Sportivo.

• Laboratorio Metodo di Studio – in collaborazione con le docenti di Lettere della Scuola Secondaria di Primo e di Secondo Grado.

• Somministrazione del Sociogramma nelle classi iniziali della Scuola Secondaria di Primo e di Secondo Grado da commentare con i Consigli di Classe interessati per impostare l’attività educativa; il sociogramma può essere ripetuto nel corso dell’anno per affinare le riflessioni collegiali.

• Gestione dei Consigli di Classe BES – tre volte all’anno i Consigli di Classe si riuniscono per: l’elaborazione del PDP e/o del PEI.

• Il primo monitoraggio a gennaio.

• Il secondo monitoraggio ad inizio maggio.

• Colloqui individuali con le famiglie in caso di difficoltà scolastiche dell’allievo, su appuntamento.

• Incontri con gli specialisti redattori della Certificazione / della Diagnosi Funzionale, solo su richiesta della famiglia.

• Incontri con i Tutor degli Apprendimenti domiciliari, su richiesta della famiglia, su proposta della scuola.

BES e DSA