Percorsi per le Competenze Trasversali e per l'Orientamento
(ex Alternanza Scuola Lavoro)

” L’Alternanza scuola-lavoro, obbligatoria per tutte le studentesse e gli studenti degli ultimi tre anni delle scuole superiori, licei compresi, è una delle innovazioni più significative della legge 107 del 2015 (La Buona Scuola), in linea con il principio della scuola aperta.
L’Alternanza scuola-lavoro è una modalità didattica innovativa, che attraverso l’esperienza pratica aiuta a consolidare le conoscenze acquisite a scuola e testare sul campo le attitudini di studentesse e studenti, ad arricchirne la formazione e a orientarne il percorso di studio e, in futuro di lavoro, grazie a progetti in linea con il loro piano di studi.”
Tratto dal Sito MIUR

A seguito dell’Art.57, comma 18 della Legge di BILANCIO 2019 l’Alternanza Scuola Lavoro è stata rinominata P.C.T.O., ossia percorsi per competenze trasversali e l’orientamento, non cambiando di fatto la sostanza della proposta, ma solo il numero di ore da svolgere, da 200 a 80 per i Licei. Il nostro Istituto ha scelto di tenere variabile il numero delle ore, fino ad arrivare anche a 200 proprio per dare la possibilità ai ragazzi di testare le proprie competenze sul campo. Alcune di queste ore sono offerte dalla scuola attraverso percorsi articolati altre sono svolte su proposta dei ragazzi e delle famiglie.

Per Saperne di Più

Referenti: Prof.ssa Malafronte Barbara per il Liceo Scientifico Sportivo;
Prof.ssa Marina Consolaro per il Liceo delle Scienze Umane opz. Econ. Soc.

Tel. 0332 291711 | e-mail: inclusione@scuolamariausiliatrice.com