Linea Cadorna – Frontiera Nord

11 Marzo 2109 – Finalmente sulla Linea Cadorna!
I ragazzi della 3 A e 3 B della Scuola Secondaria di Primo Grado hanno percorso la mulattiera che porta da Viggiù al Monte Orsa per visitare la Frontiera Nord, erroneamente chiamata Linea Cadorna (visto che il generale Cadorna non ha nemmeno firmato il progetto).

Pazientemente e sempre con lo stesso passo, in una giornata di sole ma di forte vento, Gerry Valli e un gruppo di Alpini volontari li hanno accompagnati fino in vetta al Monte Orsa e al Monte Pravello da cui tra le nuvole spiccava un panorama mozzafiato.

Percorrendo il dedalo di trincee e sentieri che uniscono postazioni di mitragliatrici, fucilieri e cannoni, i ragazzi si sono resi conto di come

“il paesaggio possa diventare il palinsesto della storia”

e che la storia è passata anche di qui, nel nostro territorio, sebbene non si sia combatta in questa trincea la Prima Guerra Mondiale.

Scuola di Tifo

Il Progetto Scuola di Tifo – un progetto educativo portato in giro per l’Italia da Lega Basket –  arriva anche nel nostro Istituto: una scuola per imparare a tifare, a essere tifosi consapevoli non contro la squadra avversaria, ma tifosi a favore della propria squadra.

Lo slogan di questa cultura sportiva positiva basata sul tifo è :

“Solo tifo a favore della propria squadra, mai contro l’avversario”.

Lo sport deve essere vissuto come una festa per grandi e piccoli: oggi davanti a 200 bambini tra quarta e quinta elementare e studenti di prima e seconda media è arrivato come testimonial il capitano Giancarlo Ferrero con la maglia della Pallacanestro Varese. Ha parlato di emozioni, di divertimento e di rispetto costante dell’avversario.

Poi tutti a giocare! Due squadre, due tifoserie a bordo campo per mettere in pratica le riflessioni condivise. Adesso conosciamo i valori più nobili dello sport:
– gioco di squadra
– divertimento
– rispetto per gli avversari
– condivisione
– senso di appartenenza
– passione ed emozione
Ma anche cori, sorrisi e… il basket!

Alla fine della mattinata il Capitano è stato assediato dagli studenti e… non solo… che volevano un autografo!

 

Protagonisti a Milano

 

Museo della Scienza e della Tecnica  e

Paul Klee al Mudec

sottomarino26 febbraio – Una giornata da protagonisti: una fantasiosa caccia al tesoro organizzata dalle docenti di Matematica e Scienze attraverso i labirinti del Museo della Scienza e della Tecnica, a scovare i tesori che il Museo offre al pubblico.
Abbiamo esplorato le collezioni dedicate ai trasporti, ai materiali, all’energia e alla comunicazione; abbiamo scoperto le aree dedicate all’alimentazione, alla fisica delle particelle e allo spazio… Ci siamo emozionati davanti al catamarano Luna Rossa e al mitico sottomarino Enrico Toti.

Per i nostri ragazzi infine la LEONARDO DA VINCI PARADE, simbolo della stretta relazione tra arte, scienza e tecnologia: una selezione degli spettacolari modelli realizzati negli anni ’50 interpretando i disegni di Leonardo.

«L’arte non riproduce ciò che è visibile, ma rende visibile.»klee2
Paul Klee

La mostra di Paul Klee ci ha fatto conoscere l’artista da un altro punto di vista; ci siamo sforzati – grazie alla guida – di interpretare e anche decifrare le sue opere, con il suo alfabeto e i suoi geroglifici… Siamo poi stati catapultati a giocare con le marionette nella “camerata del figlio” dove il tempo sembrava immobile. La realtà rarefatta delle sue opere ci ha fatto apprezzare il significato che possono avere anche semplici linee, colori e materiali.

 

 

Concerto Movincanto 2019

Dal 21 al 24 Febbraio 2019 il coro della nostra Scuola Secondaria di Primo grado ha partecipato al Concerto Movincanto 2019, Festival Corale diretto dal maestro Denis Monte.

I nostri ragazzi ce l’hanno messa tutta. Il maestro e professor Marco Augusti ha regalato loro un’esperienza magnifica ed elettrizzante: quattro giorni di formazione con il maestro Denis Monte e poi l’esibizione nella serata finale.

Ecco un breve assaggio del loro riscaldamento vocale…

 

Una giornata insieme a Torgnon

15 Febbraio 2019 – Anche quest’anno tutti gli alunni insieme ai docenti hanno passato una splendida giornata sulla neve a Torgnon.

Una cascata di divertimento sia per chi ha sciato con i maestri, sia per chi ha scelto di giocare al Winter Park.
Ecco i nostri scatti migliori che hanno rubato luminosi momenti e sorrisi, perché condividere è gioia pura.

Il giorno della Memoria

ladro-di-stelleDue incontri con Valentina Edizioni: uno per le Quinte della Scuola Primaria e la Prima della Scuola Secondaria, un altro dedicato ai più grandi delle Seconde e Terze della Scuola Secondaria di Primo Grado.

Valentina Brioschi in collaborazione con Fabiolandia ha presentato:

“Il ladro di stelle” di Sebastiano Ruiz Mignone.

Attraverso un libro apparentemente semplice, in punta di piedi ci siamo avvicinati alla tragedia della Shoah. Due bambini, che il destino vuole diversi, giocano insieme con le stelle. E per una stella verranno portati via insieme.

Le illustrazioni e i colori fanno da catapulta ai sogni, perchè attraverso i sogni si possa imparare.

L’Europa in… una lezione!

Il Funzionamento dell’Unione Europea per le classi terze 

7 Dicembre 2018 – Il dottor Davide Auteri, funzionario della Commissione Europea (Knowledge Centre for Territorial Policies), ancora una volta presso la nostra scuola, ha guidato le classi terze nei meandri del sistema di funzionamento dell’Unione Europea: un argomento non facile certamente, ma reso accattivante dalla sua presentazione con slide e filmati.

Tra trattati, competenze e principali istituzioni, passo dopo passo i ragazzi possono diventare cittadini europei più consapevoli, perché è la stessa Europa che ce lo chiede. E… l’Europa siamo noi.

La storia della nascita dell’Unione Europea per le classi seconde

4 Dicembre 2018 – Le classi Seconde ripercorrono le tappe del difficile percorso di costruzione di quella che oggi è l’Unione Europea, cammino arduo soprattutto in questi mesi in cui incombe su tutti noi la Brexit. Forse conoscere e capire ci permette di sognare insieme a chi ha creduto veramente in un’Europa unita e in un’Europa in pace.

Dignità umana, libertà fondamentali, uguaglianza, solidarietà, cittadinanza e giustizia sono i diritti fondamentali della persona contenuti nella Carta dei Diritti Fondamentali dell’Unione Europea: siamo fortunati a vivere in Europa, forse dovremmo esserne più consapevoli.

The Canterville Ghost – The Musical

Per le classi Seconde e Terze

Lunedì 21 Gennaio 2109

palketto-stage

Il Musical 

Libero adattamento dell’opera in lingua originale di Oscar Wilde

Il Musical che quest’anno propone la nota compagnia teatrale Palketto Stage è il famoso racconto di
Oscar Wilde, in chiave moderna: sulle note di musica R&B contemporanea, tra acrobazie e coreografie moderne, un fantasma dispettoso ma divertente si aggira sul palcoscenico diretto da Paul Leno. Un’insolita ed esilarante vicenda.

Teatro Sociale – Busto Arsizio – Varese – Palketto Stage – Compagnia riconosciuta dal MINISTERO DEI BENI CULTURALI per l’ESCLUSIVA ED ORIGINALE ATTIVITÀ.

Campestre a Villa Mylius

Con la partecipazione di tutti i ragazzi e le ragazze della Scuola Secondaria il 14 Novembre 2018 si è svolta la tradizionale Corsa Campestre a Villa Mylius in una splendida giornata di sole.
Ai blocchi di partenza hanno gareggiato prima tutte le fanciulle, poi tutti i ragazzi.
Ognuno di loro ha dimostrato entusiasmo e grande impegno, anche dove il percorso è risultato più faticoso a causa delle piogge insistenti dei giorni precedenti.

Si aggiudicano il podio femminile Ilaria, Costanza e Giorgia.

podio-femminile

Sul podio maschile salgono Cristian, Gabriel  e Marco.
podio-maschile

Ecco i nostri ragazzi!

Benvenuta sr Paola!

Questa settimana è stata molto particolare per gli alunni di tutto il nostro Istituto.  I ragazzi si sono preparati ad accogliere Sr Paola Battagliola in qualità di Visitatrice del Consiglio Generale delle  Figlie di Maria Ausiliatrice. Le visite delle Consigliere hanno lo scopo di rinsaldare il vincolo della carità, di potenziare l’impegno di fedeltà delle Costituzioni e di favorire l’incremento delle opere: tutto questo come risposta alle esigenze locali nello spirito di Don Bosco e di madre Mazzarello. La Visitatrice ha come compito principale di portare nelle case in cui è chiamata ad andare, il messaggio e il saluto della Superiora Generale. Gli alunni della Scuola Superiore di II grado e i Corsi Professionali hanno accolto sr Paola Battagliola con un saluto di indirizzo che rivela il loro “star bene” nella Scuola. Eccolo:

Clicca qui

I ragazzi della scuola secondaria di primo grado, dopo aver eseguito un canto della colonna sonora del film Les Choristes “Vouis sur ton chemin”, diretti dal professore  Marco Augusti, le hanno dato il benvenuto con un saluto pensato dagli alunni delle classi seconde:

“Carissima madre, Siamo felici di darle il benvenuto nella nostra scuola, che per noi è come una seconda casa, non solo per le tante ore che qui passiamo, ma anche per il clima accogliente che respiriamo. Qui ci formiamo perché i nostri insegnanti ci accompagnano sia nella crescita intellettuale sia in quella spirituale; ogni giorno sperimentiamo la bellezza dello stare insieme nell’impegno quotidiano, ma anche nell’allegria e nell’amicizia. insomma, nella nostra scuola si dà testimonianza alle parole di Don Bosco: “La prima felicità di un ragazzo è sentirsi amato”

La scuola Primaria ha accolto sr Paola con il canto “Giullare dei campi”

I bambini dell’infanzia  della Primavera le hanno regalato i loro disegni e hanno cantato danzando! Suor Paola ha ringraziato per la calorosa accoglienza ricevuta da parte di tutti i ragazzi e dal personale della scuola. Lei stessa ha potuto cogliere e percepire quanto i ragazzi si sentano amati proprio alla maniera  di Don Bosco; il lavoro quotidiano svolto dai docenti e dalle suore, basato sul sistema preventivo, è viva testimonianza della sua stessa efficacia a tutte le età e per ciascun grado di scuola.

Sr Paola ha augurato a tutti che Maria, Madre della speranza, ci aiuti a custodire la speranza che abita in ognuno di noi