Un augurio… per iniziare bene!

Auguro a tutti voi, una bella strada nella scuola, una strada che faccia crescere le tre lingue che una persona maturaproposta_2014_15_piccolaRGB
 don boscodeve saper parlare: la lingua della mente, la lingua del cuore e la lingua delle mani. Ma armoniosamente, cioè pensare sempre quello che tu senti e quello che tu fai, sentire bene quello che tu pensi e quello che tu fai e fare bene quello che tu pensi e quello che tu senti.

Papa Francesco

io ci sto

 

 


CI STO… CON STILE!

proposta_2014_15_piccolaRGBEsserci con stile! E’ il tema della giornata di formazione e riflessione che si è volta questo pomeriggio per tutti i docenti dell’Istituto, riuniti per condividere e approfondire il tema della proposta pastorale di questo nuovo anno.

Esserci con lo stile del “Bel Pastoreche è per ciascun educatore, come per don Bosco, modello del nostro stare in mezzo ai ragazzi.

Esserci nello stile salesiano per il quale la cura dell’ambiente educativo è cruciale. Vedere un gruppo di adulti che improntano le loro relazioni a corresponsabilità, rispetto e collaborazione, è ciò che di meglio i giovani possano sentire, vedere e gustare. Un ambiente di famiglia, dove ci si sente a casa e dove sia possibile una condivisione di vita. Non legami aziendali ma spirito di famiglia, fatto di fiducia, reciprocità, accompagnamento e discernimento.

Esserci nello stilo che Papa Francesco ci suggerisce: educatori che non si scoraggiano di fronte alle difficoltà che la sfida educativa presenta.  “Educare non è un mestiere, ma un atteggiamento, un modo di essere: per educare bisogna uscire da se stessi e stare in mezzo ai giovani, accompagnarli nelle tappe della loro crescita mettendosi al loro fianco. Siate testimoni con la vostra vita di quella che comunicate. un educatore è […] trasmette conoscenze, valori con le sue parole, ma sarà incisivo sui ragazzi se accompagnerà le parole con la sua testimonianza, con la sua coerenza di vita. Senza coerenza non è possibile educare!”

Esserci insieme! Io ci sto, è l’impegno che ciascuno docente, durante il momento di preghiera finale, ha assunto personalmente; ma è anche un “NOI CI STIAMO” perché per educare bisogna essere in tanti!

 

 

Educare… con stile!

proposta_2014_15_piccolaRGB

Mercoledì 10 Settembre 2014 alle ore 14.30, incontro formativo rivolto a tutti i docenti dell’Istituto, per riflettere insieme sulla Proposta Pastorale del prossimo anno. Nell’anno del bicentenario della nascita di Don Bosco, vogliamo accompagnare ed educare i bambini, i ragazzi e i giovani ad essere protagonisti della missione evangelizzatrice salesiana per la costruzione del bene comune, riscoprendo stili di vita contagiosi e responsabili.

DOTE SCUOLA 2014/2015

DOTE SCUOLA  2014/2015

 Si avvisano i genitori che per i residenti in Lombardia è aperta la funzione per richiedere la Dote Scuola per l’anno scolastico 2014/2015.

Il valore del buono è determinato SOLO ED ESCLUSIVAMENTE in relazione alla fascia ISEE (INDICATORE DI SITUAZIONE ECONOMICA EQUIVALENTE)  inferiore o uguale a 38.000 Euro.

 Va compilata un’unica domanda per famiglia collegandosi al sito

 www.scuola.dote.regione.lombardia.it

 Chi ha già presentato la domanda per l’anno scolastico 2013/2014 dovrà controllare i dati precompilati, aggiornarli e confermare la richiesta di dote.

La domanda si può compilare fino

 al 22 maggio 2014 – ore 12.00

 Importante: Una volta compilata la domanda, si consegna alla scuola paritaria per la protocollazione (pertanto se la scuola non protocolla la domanda non avrà nessuna validità)

Si chiede la cortesia di consegnare la domanda solo ed esclusivamente presso la segreteria , che rilascerà ricevuta di consegna.

 Per un supporto nella compilazione della domanda basterà recarsi presso il Comune di residenza o presso la Scuola Paritaria; in quest’ultimo caso esclusivamente su appuntamento (tel. segreteria 0332 -291712) per chi non avesse la possibilità di un collegamento Internet.

Locandina Dote Scuola 2014

32° Andemm al Domm

andemmLa 32^ marcia Andemm al Dommsi terrà a Milano  sabato 15 marzo 2014

Il tema di quest’anno è:

“Famiglia e scuola: risorse per affrontare la crisi”

Camminiamo tutti insieme sulle strade di Milano verso il DUOMO, simbolo di un incontro speciale con CRISTO ed il Suo PASTORE: il nostro Cardinale Arcivescovo, che ci chiede di sostenere la Nostra Scuola Cattolica per la sua Funzione Educativa Pubblica.

La partenza è da Via Pisani (in concomitanza con Piazza Duca d’Aosta) alle ore 9.30. Attraverso le vie del centro si arriverà in Piazza Duomo, dove ci sarà un momento di animazione e di festa.

Il tutto si concluderà con il saluto del nostro Cardinale e delle autorità scolastiche.

E’ importante esserci  ed essere in tanti, perciò caldeggiamo la partecipazione dei genitori, degli alunni, degli insegnanti e di tutti coloro che credono nella Scuola cattolica.

Per raggiungere Milano sarà messo a disposizione dall’AGESC un pullman che partirà alle ore 8.15 circa dal cortile della scuola.  Il rientro a Varese è previsto per le ore 13.00 circa.

Vai al sito

Quaresima 2014

Quaresima-2014QUARESIMA 2014

LA CARITA’ NON ABBIA FINZIONI (Rom 12,9)

Diamanti: carità e digiuno 

La carità non abbia finzioni: fuggite il male con orrore, attaccatevi al bene” (Romani 12,9)

“Se offrirai il pane all’affamato, allora brillerà fra le tenebre la tua luce” (Isaia 58,10) 

La Quaresima è un tempo ‘forte’, con­trassegnato da un intenso impegno spirituale, per radunare tut­te le energie in vista di un cambiamento del nostro pensare, par­lare e operare, di un ritorno al Signore dal quale ci allontania­mo, cedendo costantemente al male che ci seduce. La prima funzione della Quaresima è il risveglio della nostra coscienza: ciascuno di noi è un peccatore, cade ogni giorno in peccato e perciò deve confessarsi creatura fragile, sovente incapace di ri­spondere al Signore vivendo secondo la sua volontà. Nel tempo della Quaresima siamo chiamati ad andare in profondità  per preparare il cuore alla gioia della Pasqua! Siamo messi alla prova e il cammino si fa più duro, la meta è vicina ma ci rendiamo conto che per ottenere le cose belle, quelle che hanno veramente valore, ci vuole impegno e fatica. In questo periodo siamo invitati a rinunciare alle cose che non contano per preparare il nostro cuore e la nostra anima all’incontro con il Signore Gesù, che per noi ha dato tutto offrendo la sua vita sulla croce.

 

Scopri il percorso dedicato agli studenti del Liceo

Scopri il percorso dedicato agli studenti dei Corsi

Uscita Culturale

CAstello di fenis

Il giorno 7 Aprile per tutte le classi del Centro, uscita culturale ad Aosta con visita alla città e al Castello di Fenis. L’uscita si inserisce nel percorso di crescita umana e culturale dei ragazzi offrendo a ciascuno la possibilità di visitare bellezze artistiche del nostro territorio e trascorrere una giornata insieme nello stile del carisma salesiano.

 

Percorso Quaresima Corsi

TAPPE DEL PERCORSO

Settimana

Tema

Vangelo

Parole chiave

1^ Settimanadal 10 al 14 marzo Oggi… un tempo opportuno! Mt. 4,1-11:Le tentazioni Svegliarsi, domande, ricerca
2^ Settimanadal 17 al 21 marzo Oggi… è tempo di scegliere! Gv 4, 5-42La Samaritana Essere schiavi, ultima occasione, libertà
3^ Settimanadal 24 al 28 marzo Oggi… chi voglio essere! Gv 8, 31-59Abramo Conosci te stesso, il coraggio della verità
4^ Settimanadal 31 al 4 aprile Oggi… sei libero per amare! Gv 9, 1-38bIl cieco nato Amarsi e lasciarsi amare
5^ Settimanadal 7 all’11 aprile Oggi… alza lo sguardo! Gv 11, 1-53La Resurr. di Lazzaro Una nuova vita
6^ Settimanadal 14 al 16 aprile Oggi… mi fido di Te! Gv 11, 55 – 12, 11 Salvezza

 

E allora buon cammino verso la Pasqua!