17
NOV
2017

Avvento Primaria

“Dalla grazia ricevuta alla grazia donata”. Con il tempo di Avvento si apre davanti a noi un periodo propizio alla riflessione e alla preghiera. Vogliamo aiutare i bambini a comprendere che la vita è un dono di Dio, perciò un sentimento da coltivare è la gratitudine.

La persona grata concede tempo e ascolto: sente di avere molte cose buone e belle dentro di sé, chele sono state donate, che la gratificano e l’ appagano.  Ciascuno di noi ha ricevuto piccoli segni da coltivare: semi di bellezza, di bontà, di fede, di amore, di amicizia, di sorriso…  semi gratuiti. Non ci  è chiesto nulla in cambio, se non la dedizione e la fantasia per coltivarli.

Il  dono è un gesto straordinario capace di creare legami di fiducia e di aiuto tra le persone.

In questo modo  vorremmo regalare ai nostri bambini la consapevolezza che l’atto del donare è più bello e gratificante del ricevere, attraverso una storia a puntate il cui protagonista è un giovane pastorello che ha perso il suo agnellino e che durante la ricerca incontra vari personaggi. Le sei candele che gli sono state date per illuminare la notte, diventano motivo di condivisione e di gioia.                                                   Troverà il suo agnellino? Dove? Come? Quando?

Vi invitiamo a leggere il racconto per assaporarne il finale. Sei settimane scandiscono l’Avvento come sei sono le candeline del piccolo Daniele:

  • Vegliate nell’intimo del cuore – Mc 13, 1-27
  • Convertitevi perché il regno è vicino – Mt3, 1-12
  • Sei tu quello che attendiamo? – Gv 5, 33-39
  • Poniamo fiducia nel Signore – Mc 11, 1-11
  • Prepariamo la via – Gv 1-19
  • Gesù, luce del mondo – Lc 1, 26-38

Alla vigilia di Natale ci troveremo  davanti alla grotta di Betlemme ad attendere il Salvatore, la luce di tutti i popoli, Colui che il Padre ci ha donato e continua a donarci. Buon cammino verso il Natale!

Scarica le tappe del cammino

Lascia un commento

*

captcha *