Il giorno della Memoria

ladro-di-stelleDue incontri con Valentina Edizioni: uno per le Quinte della Scuola Primaria e la Prima della Scuola Secondaria, un altro dedicato ai più grandi delle Seconde e Terze della Scuola Secondaria di Primo Grado.

Valentina Brioschi in collaborazione con Fabiolandia ha presentato:

“Il ladro di stelle” di Sebastiano Ruiz Mignone.

Attraverso un libro apparentemente semplice, in punta di piedi ci siamo avvicinati alla tragedia della Shoah. Due bambini, che il destino vuole diversi, giocano insieme con le stelle. E per una stella verranno portati via insieme.

Le illustrazioni e i colori fanno da catapulta ai sogni, perchè attraverso i sogni si possa imparare.

L’Europa in… una lezione!

Il Funzionamento dell’Unione Europea per le classi terze 

7 Dicembre 2018 – Il dottor Davide Auteri, funzionario della Commissione Europea (Knowledge Centre for Territorial Policies), ancora una volta presso la nostra scuola, ha guidato le classi terze nei meandri del sistema di funzionamento dell’Unione Europea: un argomento non facile certamente, ma reso accattivante dalla sua presentazione con slide e filmati.

Tra trattati, competenze e principali istituzioni, passo dopo passo i ragazzi possono diventare cittadini europei più consapevoli, perché è la stessa Europa che ce lo chiede. E… l’Europa siamo noi.

La storia della nascita dell’Unione Europea per le classi seconde

4 Dicembre 2018 – Le classi Seconde ripercorrono le tappe del difficile percorso di costruzione di quella che oggi è l’Unione Europea, cammino arduo soprattutto in questi mesi in cui incombe su tutti noi la Brexit. Forse conoscere e capire ci permette di sognare insieme a chi ha creduto veramente in un’Europa unita e in un’Europa in pace.

Dignità umana, libertà fondamentali, uguaglianza, solidarietà, cittadinanza e giustizia sono i diritti fondamentali della persona contenuti nella Carta dei Diritti Fondamentali dell’Unione Europea: siamo fortunati a vivere in Europa, forse dovremmo esserne più consapevoli.

The Canterville Ghost – The Musical

Per le classi Seconde e Terze

Lunedì 21 Gennaio 2109

palketto-stage

Il Musical 

Libero adattamento dell’opera in lingua originale di Oscar Wilde

Il Musical che quest’anno propone la nota compagnia teatrale Palketto Stage è il famoso racconto di
Oscar Wilde, in chiave moderna: sulle note di musica R&B contemporanea, tra acrobazie e coreografie moderne, un fantasma dispettoso ma divertente si aggira sul palcoscenico diretto da Paul Leno. Un’insolita ed esilarante vicenda.

Teatro Sociale – Busto Arsizio – Varese – Palketto Stage – Compagnia riconosciuta dal MINISTERO DEI BENI CULTURALI per l’ESCLUSIVA ED ORIGINALE ATTIVITÀ.

Iscrizioni A.F. 2019-2020

Le domande di iscrizione al primo anno deli percorsi di Istruzione e Formazione Professionale (IeFP), per l’anno 2019/2020, dovranno essere presentate nel periodo dal 07 al 31 gennaio 2019.

Le iscrizioni degli alunni frequentanti la classe terza delle scuole secondarie di primo grado ai percorsi di IeFP devono essere effettuate attraverso il portale del Ministero www.iscrizioni.istruzione.it

Per effettuare l’iscrizione  on line è necessario:

  • Registrarsi sul sito www.iscrizioni.istruzione.it, inserendo i propri dati seguendo le indicazioni presenti.
  • Iscriversi, accendendo al servizio “Iscrizioni on line” con le credenziali fornite tramite la registrazione. Si ricorda è possibile fare una solo iscrizione, ma è bene indicare anche una seconda e una terza scelta, anche all’interno dello stesso Centro di Formazione.
  • Inviare la domanda d’iscrizione

Si precisa che per gli allievi con disabilità, l’iscrizione deve essere completata con la presentazione al Centro di Formazione della certificazione rilasciata dalla A.S.L. di competenza, comprensiva della diagnosi funzionale. E’ OBBLIGATORIO segnalare la disabilità all’atto di iscrizione perché siano rispettati i diritti degli allievi (PEI, sostegno…)

In previsione di richieste di iscrizione in eccedenza, sono stati preliminarmente predisposti i criteri di precedenza. Criteri di precedenza

La segreteria di Centro rimane a disposizione per ogni eventuale chiarimento al nr. 0332/240584 dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 14.30

 

 

“Il bullismo… non è uno scherzo!”

Anche quest’anno, il percorso di formazione degli allievi dei Corsi Professionali, prevede una formazione specifica con esperti che ci aiuteranno a sensibilizzare i ragazzi al fenomeno del bullismo per aiutarli a crescere nella responsabilità personale, nel rispetto del prossimo, nella cura e nell’attenzione ai bisogni dell’altro.

Scarica il volantino

Mese salesiano 2019

Carissimi genitori,

intanto “Buon anno!, con l’augurio che ci suggerisce il noto proverbio: “Chi bene incomincia, è già a metà dell’opera”. Vogliamo riprendere subito con voi e con i vostri bambini il cammino educativo che abbiamo lasciato in sospeso prima delle vacanze natalizie. Se ricordate, Pinocchio era alle prese con la fata turchina, o meglio, con quella medicina amara che lei stessa gli aveva preparato. A prima vista l’intervento della fata sembra vano nel momenti in cui appare il tema delle bugie.

Pinocchio, senza alcun motivo evidente, non rivela di avere con sé le monete. E’ una situazione che sorprende tutti, dato che il nostro burattino non è un bugiardo e, prima di dire la verità, deve aspettare che il naso diventi così lungo da impedire i suoi movimenti.

Eccoci alla prossima puntata, che svilupperemo nei mesi di gennaio e febbraio, detti mesi salesiani, perché avremo l’occasione di incontrare figure presenti nella vita di don Bosco.

Ci viene facile, infatti, un confronto tra la vita di Pinocchio, che promette di crescere e spesso e volentieri cade negli stessi errori, e la vita di Giovannino, anche lui alle prese con le marachelle proprie della sua età e l’impegno di essere un ragazzo per bene. Entrambi si affidano alle cure degli educatori.

E’ questa una situazione molto divertente e molto simile alla sorte di tutti noi che, di fronte a ostacoli che sembrano insormontabili, rimaniamo senza parole o senza soluzioni ragionevoli per trovarci improvvisamente a superare quelle vicende e a poter proseguire con una nuova forza.

Di fronte al fallimento della sua vita e al suo disperato lamento, Pinocchio riesce a rinascere, aiutato dalla bella fatina e da Geppetto, per essere migliore, una creatura nuova, per diventare un ragazzo vero. Così per Giovannino: orfano di padre, continuamente in lotta con il fratellastro Antonio, scoraggiato di fronte alla morte del suo maestro don Calosso, prende in mano la sua vita e, con l’aiuto di mamma Margherita prima, e di don Cafasso poi, ritrova la  gioia di vivere per divenire padre di molti giovani. Ecco il cammino nei dettagli:

-Incontro di Pinocchio col serpente
-Il serpente e il rosario
Capitolo XX
Memorie  biografiche
Devozione a Maria
-Incontro di Pinocchio con il colombo
-Dialogo di Giovannino con Mamma Margherita
Capitolo XXII
Memorie biografiche
Capacità di riconoscere i propri sbagli
-Incontro di Pinocchio con la Fatina
-Dialogo di Giovannino con Don Calosso
Capitolo XXIV
Memorie biografiche
Impegno nei doveri scolastici

Buon mese salesiano!